Viaggio di studio in Terra d’Otranto – Castelli … sul mare – Programma

 

Viaggio di studio in Terra d'Otranto

 

Castelli…. sul mare

 

Sabato 23, domenica 24 e lunedì 25 aprile 2016

 

Il viaggio è riservato ai Soci iscritti e a coloro che si iscriveranno per l'anno sociale 2015/16.

 

Programma di massima

 

Sabato 23 aprile 2016

Partenza dalla stazione vecchia di Pescara (terminal bus) alle ore 6.30.

Sosta a Nardò per la visita a piazza Salandra, una delle piazze più belle del Mezzogiorno, e alle spiagge di Santa Maria al Bagno e Santa Caterina. Proseguimento per Galatina, patria della "pizzica" e del "pasticciotto leccese", dove visiteremo la famosa Basilica di Santa Caterina D'Alessandria, seconda per ricchezza decorativa solo a quella di San Francesco d'Assisi.

Se ci sarà tempo includeremo anche Soleto, patrimonio dell'Umanità, dove ammireremo la Guglia Orsiniana, emblema del paese.

Arrivo a Gallipoli (città bella), sulla costa ionica del Salento delle Serre. La città si compone di due parti: il nucleo antico, che occupa interamente la superficie di un'isola calcarea, difesa da un castello edificato dagli Angioini, e dal borgo, la parte più moderna della città.

Un ponte seicentesco collega il centro storico alla terraferma; in passato, il collegamento era dato da un istmo, il cui taglio fu progettato dai Veneziani e realizzato dagli Spagnoli, per rendere più sicura e difendibile la posizione del borgo.

Cena e pernottamento presso l'Hotel "Al pescatore"**** nel centro storico.

 

Domenica 24 aprile 2016

Percorrendo la litoranea verso Sud passeremo a Torre San Giovanni, Marina di Pescoluse, Torre San Gregorio fino a Santa Maria di Leuca, estremo lembo del tacco d'Italia. I naviganti greci provenienti dall'Oriente le diedero il nome di Leukòs, illuminata dal sole. Proseguiremo per Specchia, uno dei Borghi più belli d'Italia, e arriveremo a Castro Marina, nota per l'impareggiabile scenario della Grotta Zinzulusa, che si apre su un mare dalle trasparenze cristalline.

Se avremo tempo, sosta a Maglie. Rientro a Gallipoli per la cena e il pernottamento.

 

Lunedì 25 aprile 2016

Partenza da Gallipoli per Otranto.

Situato sulla costa adriatica della penisola salentina, Otranto è il comune più orientale d'Italia: il capo omonimo, chiamato anche Punta Palascìa, è il punto geografico più ad est della penisola italiana e, secondo le convenzioni nautiche, punto di separazione tra il Mar Ionio e il Mar Adriatico. Gli abitanti di Otranto si chiamano Idruntini, perchè l'antico nome della città era Hydruntum dal fiumicello Idro che sfocia in vicinanza dell'abitato.

Dapprima centro grecomessapico e romano, poi bizantino e più tardi aragonese, Otranto si sviluppa attorno all'imponente castello e alla cattedrale normanna in cui si conserva uno dei più importanti ed estesi cicli musivi del medioevo italiano che, conosciuto pure da Dante, rappresenta la splendida ed esaustiva quintessenza della cultura del tempo.

La città ha dato il suo nome al Canale d'Otranto, che separa l'Italia dall'Albania, e alla Terra d'Otranto, antica circoscrizione del Regno di Napoli.

Nel 2010 il borgo antico è stato riconosciuto Patrimonio Culturale dell'UNESCO.

Rientro a Pescara intorno alle ore 23.00.

 

La quota di partecipazione, di euro 260, comprende: trasporto in autobus Satam, 2 pernottamenti in hotel 4**** in camera doppia (supplemento dus € 15 a notte con disponibilità molto limitata), 2 cene in hotel (bevande comprese), 2 pranzi tipici (domenica e lunedì), guida per i tre giorni.

Sono esclusi gli ingressi.

 

Prenotazione:

Poiché il 24 e il 25 aprile 2016 sono giorni festivi, l’hotel attende una nostra conferma sul numero delle stanze SUBITO.

Anticipo di euro 100 entro il 15 febbraio (dopo questa data non garantiamo la camera) ed il saldo entro il 15 aprile 2016.

Versare la quota sul c/c postale n. 50447697, intestato a: A.I.I.G.– Sezione Abruzzo, viale America 58, 64026 – Roseto degli Abruzzi o con bonifico (IBAN IT96R0760115400000050447697).

Anche coloro che fossero incerti sono pregati di comunicarlo.

 

Cordiali saluti.

Agnese Petrelli

 

 

Prenotazioni: Agnese Petrelli, via America 58 – 64026 Roseto degli Abruzzi (TE), tel. 085/7932938, cell. 338/2169585; Giovanna Tacconelli, cell. 347/3305790 – Andreina Salvatore, 3343810172.

Sito: www.aiigabruzzo.it – e-mail: agnese.petrelli@yahoo.

Iscrizione anno sociale 2015/16. Soci Effettivi € 30; Juniores e Familiari € 15.

Posted in attività.

Lascia una risposta